Aumentare la sicurezza per WordPress

Il modo migliore per garantire lunga vita a WordPress è la scelta di un buon hosting, magari uno di quelli che ti permette di avere anche il backup orario, ma ci sono tanti aspetti da prendere in considerazione.

Di seguito è la mia selezione di plugin per migliorare la sicurezza di WordPress:

 

Akismet – Un must per chi utilizza WordPress tutti i giorni. Akismet, infatti, è uno dei plugin WordPress più famosi per tenere a bada le terribili bordate di spam che investono ogni giorno il form dei commenti.

 

Spam Free WordPress – Il nome è già un programma: eliminazione automatica di spam e commenti indesiderati, zero falsi positivi, gran risparmio di tempo per controllare e svuotare la cartella dello spam. In poche parole la soluzione migliore per provare qualcosa di diverso da Akismet.

 

 

WP Security Scan – Ovvero un plugin che ti permette di scannerizzare il tuo sito o blog WordPress e di trovare eventuali falle del sistema, file sospetti, problemi di sicurezza nel database e nei permessi di file e cartelle.

 

Captcha – Akismet è ottimo per gestire i messaggi di spam, ma a volte non bastano. Per questo hai bisogno di un plugin come Captcha: una estensione che ti permette di inserire la classica verifica di numeri e lettere per bloccare gli invii automatici di messaggi indesiderati. Utile soprattutto per i form che inserisci nelle singole pagine.

 

Better WP Security – Il modo migliore e più semplice per aumentare la sicurezza di WordPress. Questa è la promessa di Better WP Security, una suite completa per governare e proteggere il tuo blog in mari tempestosi. Grazie a questo plugin, infatti, puoi individuare problemi, scongiurare intrusioni, scovare eccessivi login ed errori 404. Sei interessato al Better WP Security? Ecco una guida per approfondire l’argomento.

 

Login Security Solution – Con questa estensione metti al sicuro il tuo pannello login dagli attacchi più incisivi. Come sottolinea anche Tiziano Fogliata, questo plugin imposta delle regole per la creazione di password complesse (indispensabile per i blog multiautore), notifica eventuali accessi non autorizzati, individua gli accessi falliti e ripetuti nel tempo.